I commercianti di Città di Castello a lezione di Comunicazione Aumentativa Alternativa

198

29 gli esercizi commerciali che hanno aderito all’intervento ‘I love shopping’ inserita nel programma del progetto ‘Agenda Urbana’, gestito per conto del Comune dalla Cooperativa La Rondine e dalla Usl Umbria 1

A Città di Castello commercianti in prima linea per diffondere la Comunicazione Aumentativa Alternativa. Ben 29 gli esercizi commerciali che hanno aderito all’intervento ‘I love shopping’, inserita nel programma del progetto ‘Agenda Urbana’ coordinato dal Comune di Città di Castello in collaborazione con la Cooperativa La Rondine e la Usl Umbria 1, volta ad aumentare le conoscenze circa le metodologie di CAA e comprenderne l’applicazione strategica e l’utilizzo nel contesto sociale e produttivo del territorio. Bar, ristoranti e altre attività sono stati dotati, attraverso un accurato lavoro svolto dagli operatori della Rondine e da alcuni ragazzi con disabilità verbali a causa di disturbi cognitivi e dello spettro autistico, di menù e listini prezzi realizzati con simboli e immagini propri della Comunicazione Aumentativa Alternativa.